Informazioni Essenziali

Prodotto:
Ava Table
Famiglia:
Ava Table
Produttore:
Molteni & C >
Designer:
Foster + Partners >
Architonic ID:
20102427
Paese:
Italia
Anno Produzione:
1980
Gruppi di produttori :
Tavoli-Tavoli pranzo >
Tavoli-Tavoli contract >
Gruppi:
Tavoli-Tavoli pranzo >
Tavoli-Tavoli contract >

Descrizione del prodotto

Foster + Partners e Molteni vantano una lunga e fruttuosa collaborazione iniziata con
il progetto del divano Still nel 2006. Lo studio ha recentemente progettato anche
una serie di mobili per ufficio denominata ‘Elements’ per Unifor, azienda parte del
Gruppo Molteni. Ava è la naturale prosecuzione di un percorso avviato con il progetto
del tavolo in metallo per sala riunioni della serie Elements per Unifor e propone ora
un tavolo da pranzo interamente in essenza. Il nuovo progetto esplora il calore e
l’effetto tattile del legno e l’economia del materiale per realizzare un mobile modulare
sostenibile, adatto sia per ambienti domestici che spazi commerciali.
Mike Holland, responsabile del settore Design Industriale di Foster + Partners ha
dichiarato in proposito:
“The ‘Elements’ range for Unifor demonstrated the efficiency of modular furniture.
We wanted to explore the same spirit of flexibility and exactness of detail through a
different material altogether that was more suited to a domestic setting.”
Fedele alla filosofia volta a progettare edifici e arredi rispettosi dell’ambiente,
Foster + Partners progettano una serie di tavoli per ambienti contemporanei.
Monomaterico, realizzato interamente in legno, materiale naturale per eccellenza e
molto facilmente reciclabile, il tavolo Ava Table dà risposta al bisogno sempre più
presente, nell’ambito dell’arredo di design, di soddisfare esigenze di eco sostenibilità non
sacrificando il bisogno di rappresentazione dello spazio che ogni arredo deve meritarsi.
Ispirato alle forme leggere delle ali degli aerei e ai ponti, il tavolo si compone di due
segmenti principali – una sezione centrale e un’estremità in aggetto – che si può
combinare per ottenere un unico tavolo della lunghezza desiderata. La struttura a
ponte lo rende un oggetto scultoreo minimale nei dettagli e con una finitura di alta
qualità. Le giunzioni tra le due sezioni sono accentuate da una fuga d’ombra che
ricorda le tradizioni architettoniche.
La geometria dell’oggetto consente alle sezioni terminali uno sbalzo fino a un metro
da entrambi i lati, pur restando stabile e rigido. Il tavolo è costruito interamente in
legno, esclusi gli elementi di fissaggio, con le gambe scolpite di forma rastremata da
più larga in alto per maggior sostegno fino ad assottigliarsi verso il pavimento. Il tavolo
è disponibile in finiture noce ed eucalipto e le versioni in vendita sono proposte in tre
misure standard – 2,9; 3,4 e 3,8 metri.