Informazioni Essenziali

Prodotto:
Fauteuil de Salon
Linea:
Fauteuil de Salon
Produttore:
Vitra >
Designer:
Jean Prouvé >
Architonic ID:
1168960
Paese:
Svizzera
Anno:
2012
Anno Produzione:
1939
Gruppi di produttori :
Sedute-Poltrone >
Lounge/Aree d'attesa-Poltrone lounge >
Gruppi:
Sedute-Poltrone >
Lounge/Aree d'attesa-Poltrone lounge >

Concept

Lamiera sagomata e tubo di acciaio piegato. Gli elementi conici rendono visibili le forze meccaniche in atto. Una linea sottile incornicia i singoli pezzi, diventando al tempo stesso bracciolo e gamba della sedia. I mobili classici di Jean Prouvé si concentrano sulla propria struttura e trasformano il chiaro linguaggio della necessità in principio estetico. Prouvé ha fatto con entusiasmo l’insegnante, l’ingegnere, l’architetto, il lavoratore pratico ed è stato il produttore visionario dei suoi progetti. Le sue creazioni hanno reso questo inventore francese pioniere della produzione in serie di mobili e della tecnica di costruzione industriale degli edifici. Arcaici e al tempo stesso discreti, i suoi mobili degli anni 1930 sono precoci prototipi del design industriale ed esempi di un modo sobrio di costruire, che fa a meno degli ornamenti.
La Fauteil Salon del 1939 abbina superfici semplici per formare un insieme architettonico con sedile e schienale comodi. Riscoperta negli archivi del costruttore francese, la poltrona è stata cromaticamente adeguata ai nostri tempi in collaborazione con Catherine Prouvé e con il marchio olandese G-Star. “Per me la collezione ProuvéRAW è un omaggio a mio padre”, afferma Cathérine Prouvé. La delicata reinterpretazione sottolinea con l’armonioso grigio e bianco le forme della sedia che si basano sulle forze in atto, e fa risaltare l’essenza del design di Prouvé. Dopo la sua creazione nel 1939, ora la Fauteuil Salon verrà prodotta in serie.
“Se si costruisce per l'eternità, gli oggetti rischiano di diventare relitti del passato. Se si costruisce per una generazione, possono sopravvivere a diverse generazioni. ”