Informazioni Essenziali

Prodotto:
Krusin Low Tables
Linea:
Marc Krusin Collection
Produttore:
Knoll International
Designer:
Marc Krusin
Architonic ID:
1170845
Paese:
Italia
Anno Produzione:
2011
Gruppi:
Tavoli-Tavolini salotto
Lounge/Aree d'attesa-Tavolini da salotto

Descrizione del prodotto

Base: struttura in legno, disponibile anche nella versione con finitura laccata nei colori Nero, Bianco e Danish Blue.
Piano: cristallo trasparente, legno o marmo con finitura in poliestere trasparente per una maggiore protezione del piano.

90cm x 90cm x 25.7cm H

Linea del Prodotto

Concept

“It's much less about me (and my design), and much more about excellence in a product. Less ego, better results.” Con queste parole Marc Krusin trasmette tutta la dedizione verso il suo lavoro e verso il design. In una frase è racchiuso il carattere di un designer che ha trovato in Knoll un’alleata e che prosegue la collaborazione nata nel 2011 per la collezione di tavoli e sedute poi vincitrici del Good Design Award nello stesso anno.
Forte degli ottimi risultati ottenuti, nel 2016 ritroviamo il sodalizio tra Knoll e il designer che, dopo anni di lavoro in Italia, ha anche aperto il proprio studio a Londra. “L’obiettivo è quello di introdurre un prodotto discreto che si armonizzi silenziosamente con lo spazio circostante. È un pensiero che accompagna l’ideazione e la progettazione dei nuovi prodotti che si accostino poi perfettamente con le classiche icone dell’azienda” dichiara Benjamin Pardo, Executive Vice President - Design di Knoll.
Lo studio dello spazio, degli oggetti e l’estrema cura per i dettagli, hanno permesso a Krusin di proporre una serie di prodotti perfettamente allineati con la filosofia che ha sempre caratterizzato Knoll: discrezione e qualità senza tempo.
“Spesso mi capita di pensare agli oggetti che progetto come a dei classici: presenze che si distinguono per discrezione ed equilibrio. E il mio lavoro consiste nel perfezionarli, per esempio nelle proporzioni e nei dettagli: una ricerca per migliorare estetica e funzionalità. Ho immaginato questa famiglia di sedute come oggetti nobili, sempre più apprezzabili con il passare del tempo. Un po' come un abito di sartoria che, portandolo, acquisisce eleganza. Per questa collezione ho voluto creare una bellezza su misura, percepibile nel pregio delle lavorazioni e dei particolari.”