Informazioni Essenziali

Prodotto:
Grasshopper Table
Linea:
Grasshopper
Produttore:
Knoll International >
Designer:
Piero Lissoni >
Architonic ID:
1478186
Paese:
Italia
Anno Produzione:
2017
Gruppi di produttori :
Tavoli-Tavoli da pranzo >
Ristorazione-Tavoli ristorante >
Gruppi:
Tavoli-Tavoli da pranzo >
Ristorazione-Tavoli ristorante >

Linea del Prodotto

Concept

Knoll per l’edizione del Salone del Mobile 2017 presenta Grasshopper Table, una collezione di tavoli disegnata da Piero Lissoni, connubio perfetto tra geometria pura e sintesi progettuale. Il tavolo moderno è il luogo dove si prendono decisioni fondamentali, accogliendo molteplici funzioni, dalle riunioni familiari a quelle professionali.

“Se in due parole dovessi descrivere questo tavolo, sarebbero zamputo e leggerissimo. Grasshopper mutua infatti il proprio nome dall'animale che per gambe ha sei strumenti di precisione. Qui sono quattro, ma ugualmente lunghe e inverosimili, e allo stesso tempo perfettamente funzionali. Sopra di loro appoggia un piano così sottile da dare l'idea di alzarsi per mettersi a svolazzare. Un oggetto aereo e poco ingombrante da poter convivere con tutte le sedute firmate Knoll. Inoltre mi piaceva l'altezza dei tavoli classici, appena più bassi di quelli di oggi: qualche centimetro in meno per una invidiabile educazione nei gesti dello stare a tavola” descrive così Lissoni la nuova collezione di tavoli.

L'eleganza di Grasshopper si deve alla perfetta combinazione di superfici e struttura: le prime, disponibili nell’inedita forma rettangolare con angoli arrotondati o circolare, sono connotate da spessori estremi; la seconda, esilissima, ma ad alte prestazioni mediante elementi in fusione, è proposta in acciaio cromato, brunito o verniciato. Per i piani pietre pregiate poco diffuse, come il marmo Rosso Rubino, cristallo e legni.
Ogni singolo elemento della collezione esprime il valore della maestria artigianale di Knoll, che trova evidenza nella lavorazione di materie prime di assoluta qualità, con particolari realizzati con cura e passione, che garantiscono un fascino particolare a questi tavoli estremamente versatili.

Grasshopper si declina anche in una famiglia di tavoli bassi pensata come sistema minimo di pianeti. Sospesi a diverse altezze, orbitano dando l'impressione di galleggiare, a sostegno dell'ipotesi che la gentilezza d'animo è una dote immateriale. Stessa scelta di materiali per i tavolini bassi, che al piano tondo principale abbinano piani secondari di dimensioni inferiori e altezze maggiori che possono essere spostati lungo il perimetro, quasi a descrivere orbite circolari.
La versatilità di questi tavolini, non è data solo dall’estetica chiara e geometrica e dalle diverse misure e altezze, ma dalla varietà delle finiture del piano. Facilmente adattabili, completano con accento ricercato l’angolo salotto, così come ambienti pubblici e lounge.