Informazioni Essenziali

Prodotto:
Tenet Scrivania
Famiglia:
Tenet
Produttore:
Giorgetti >
Designer:
Massimo Scolari >
Architonic ID:
1563073
Paese:
Italia
Anno Produzione:
2018
Gruppi di produttori :
Tavoli-Scrivanie >
Gruppi:
Tavoli-Scrivanie >

Descrizione del prodotto

Scrivania direzionale con la struttura in multistrato e impiallacciatura di acero disponibile in due finiture: grigio tortora (fin.2B) e grigio ardesia (fin.2C), con piano e cassetti rivestiti in cuoio e particolari in metallo verniciati color bronzo. E’ disponibile in due versioni: con due testate contrapposte oppure con una testata e una cassettiera, con un cassettone e un tiretto interno, posizionabile a destra o a sinistra. La parte laterale presenta un’anta con cartella portadocumenti in cuoio e un’anta ribalta, con vasche portaoggetti, che può essere utilizzata come ripiano accessorio.
E’ disponibile anche la versione con penisola, a destra o a sinistra della scrivania, che prevede la cassettiera con le 2 ruote piroettanti per essere facilmente spostata sotto il piano di lavoro. La versione con due testate contrapposte è disponibile anche a forma curvata con pannello di cortesia.
Il top può essere accessoriato con multipresa predisposta, a destra o a sinistra, per 2 prese schuko e 2 prese USB ad alta velocità, a cui si aggiunge un leggio girevole e ricarica a induzione per cellulari.

Famiglia del Prodotto

Concept

E’ un gesto che disegna lo spazio. E’ un segno architettonico che definisce la funzione di un ambiente. E’ il sistema di scrivanie Tenet firmate da Massimo Scolari e proposte in due finiture di acero: tortora e grigio ardesia. Il piano di lavoro e i cassetti sono rivestiti in cuoio creando un piacevole contrasto visivo e tattile, per offrire un originale spazio di lavoro. L’ispirazione è di tipo concettuale e deriva dal nome, Tenet: un palindromo, che può essere letto da sinistra verso destra e viceversa, come la composizione delle testate della scrivania, che può avere due testate contrapposte oppure una sola testata contrapposta a una cassettiera. Con l’obiettivo di offrire un elemento d’arredo flessibile e personalizzabile, Massimo Scolari ha studiato una serie di dettagli e accessori: una cassettiera, cartelle portadocumenti in cuoio, anta a ribalta che diventa anche un ripiano accessorio, leggio, prese e ricarica a induzione per cellulari.