Steelcut Trio 2 di Kvadrat

Richiesta catalogo
Offerta
Richiesta prezzo
Contatto
Partners distributori
Pagina web
Invia pagina
Stampare la pagina
Salva pagina
QR-Code
Steelcut Trio è una variante del tessuto Steelcut, introdotto nel 2004. La lana utilizzata e lo speciale intreccio sono gli stessi di Steelcut, ed anche questo prodotto è il risultato della collaborazione tra il tessitore olandese Frans Dijkmeijer e l’artista italiano Giulio Ridolfo che ne ha composto i colori. La differenza tra i due prodotti sta nella tintura, in quanto Steelcut è tinto in pezza e caratterizzato da colori sommessi e neutri, mentre in Steelcut Trio è stato utilizzato filato tinto in tre diversi colori forti e nitidi, creando una struttura che mette in risalto l’effetto tridimensionale del tessuto e conferisce al prodotto vivacità e profondità. Allo stesso tempo la terna di colori dà la sensazione di un effetto cromatico diverso, a seconda dell’angolazione da cui si osserva il tessuto. Frans Dijkmeijer è noto per la sua capacità di ideare tessuti che denotano semplicità ed eleganza, nonostante l’utilizzo di una tecnica di tessitura di notevole complessità. Steelcut Trio, come il modello precedente, è tessuto con un particolare intreccio che crea una superficie tridimensionale simile a piccole piramidi o a punte d’acciaio.

Frans Dijkmeijer dice che la creazione di Steelcut ”è dovuta al caso”:
”Stavo lavorando ad una struttura a righe verticali, ma non ero soddisfatto del risultato. Ho lasciato tuttavia la prova sul telaio ed a poco a poco, mentre ci lavoravo sopra, ho abbandonato l’idea originale e sono arrivato ad avere in mano Steelcut.” Sia per Steelcut che per Steelcut Trio la composizione dei colori è di Giulio Ridolfo, versatile designer, apprezzato nel ramo dell’abbigliamento e dell’arredamento, che collabora ora con Kvadrat creando innovative composizioni di colori. Questo stimatissimo artista lavora anche per aziende quali Moroso, Vitra, Fritz Hansen. Ha anche creato capi di abbigliamento per Gianfranco Ferré ed è stato alla guida del marchio calzaturiero Tod’s. Giulio Ridolfo ha un approccio eccezionale alla composizione dei colori: invece di avvalersi di una tradizionale gamma cromatica, egli compone i colori in base ad un atteggiamento o ad una scelta. Contrariamente a Steelcut dai toni sommessi di non-colore, Giulio Ridolfo per Steelcut Trio ha scelto una combinazione di toni neutri abbinata a colori forti e nitidi che comprendono anche verde, turchese, pink ed arancione.”Io mi concentro a creare ”luce” in tutte le composizioni cromatiche abbinando colori smaglianti e nitidi a tonalità più grevi ed a leggeri pastelli. E’ questa triade che rende difficile l’identificazione di un determinato colore quando si osserva Steelcut Trio”, spiega Giulio Ridolfo. Steelcut Trio rappresenta un supplemento dinamico di Steelcut ed i due tessuti possono essere felicemente abbinati, ricoprendo ad esempio la seduta e lo schienale di una sedia rispettivamente con tessuto monocolore e tricolore.

90% lana, 10% nylon
25 varianti di colore
140 cm di altezza


Gruppo prodotti: Tappezzeria Tessuti Materiale lana 94% Materiale tessuto misto Colore beige Colore blu Colore marrone Colore giallo Colore grigio Colore verde Colore arancione Colore rosso Colore nero Colore viola/rosa
Designer: Frans Dijkmeijer Giulio Ridolfo

Più Più
Kvadrat | Le ultime novità
Where to buy

Rivenditore-Partner di Architonic nelle vostre vicinanze che distribuiscono questo brand

Selezioni un paese

e la cittá/regione

oppure imposti il suo codice postale

Ricerca
Agenzie PR e Media che rappresentano questo produttore
Visualizzare