SCUBA Sistema di apparecchi stagni di Zumtobel Lighting

SCUBA Sistema di apparecchi stagni

Produttore

Designer Zumtobel Lightning
Anno di produzione 2007
Architonic ID 1186728

Richiesta catalogo
Cataloghi PDF
Offerta
Richiesta prezzo
Contatto
Partners distributori
Pagina web
Richiesta file CAD
Scuba Microsite
Invia pagina
Stampare la pagina
Salva pagina
QR-Code
Lo specialista degli ambienti difficili

Il sistema SCUBA è un‘autentica innovazione nel panorama degli apparecchi stagni. I suoi requisiti sono imbattibili. Montaggio, manutenzione e pulizia diventano un gioco da ragazzi ma non solo: anche nelle condizioni ambientali più difficili SCUBA garantisce sempre un‘illuminazione perfetta e un‘efficace protezione da prodotti chimici e agenti esterni.

Vi sono limiti che i sistemi d‘illuminazione tradizionali non possono superare: è allora che il nuovo apparecchio stagno SCUBA rivela tutte le sue potenzialità. Sporcizia, polvere, umidità, agenti chimici: in qualsiasi ambiente SCUBA garantisce un funzionamento sicuro ed efficace. Il nome stesso è tutto un programma. SCUBA significa infatti:

Solidità antiurto
Chimicamente resistente
Uso semplice
Blocco degli UV
Adatto alle applicazioni

SCUBA può essere montato in capannoni dell‘industria alimentare e siderurgica, nelle falegnamerie e nelle industrie di materie plastiche, nei garages interrati e nei sottopassi, nelle zone di passaggio coperte e nelle cantine, nelle centrali di riscaldamento e nei locali di servizio. Quest‘apparecchio universale è stagno alla polvere e resistente ai getti d‘acqua. Possiede tutti i requisiti della protezione IP 65.

Estetica e funzionalità
Pur essendo costruito come un apparecchio stagno classico, SCUBA si presenta con un linguaggio formale nuovo e inconfondibile. La sua linea ovale e aerodinamica risalta soprattutto quando è montato in fila continua, decisamente diversa dalla lineare monotonia delle file continue tradizionali. SCUBA rende interessante il soffitto e caratterizza l‘identità dell‘ambiente. L‘innovativa forma dell‘apparecchio non è però dovuta a considerazioni estetiche bensì alle esigenze di funzionalità dei settori applicativi. L‘angolatura a 15° di tutte le superfici visibili e la lavorazione perfettamente liscia impediscono il deposito di polvere e umidità. Inoltre facilitano i lavori di pulizia, importantissimi ad esempio nell‘industria alimentare che richiede interventi settimanali.

Anche la scelta dei materiali deriva da esigenze pratiche. SCUBA infatti è costruito con un‘armatura estremamente robusta in poliestere rinforzato con fibre di vetro. Ad essa si abbinano tre diversi rifrattori da impiegare a seconda delle condizioni ambientali: il primo è in policarbonato antiurto, il secondo in PMMA chimicamente resistente ed il terzo è l‘esclusivo rifrattore CHEMO. Quest‘ultimo è realizzato con una speciale miscela di plastiche che uniscono i pregi di ogni materiale, ossia l‘ottima resistenza chimica e la qualità ottica del PMMA nonché l‘elasticità, la robustezza e la resistenza agli UV del policarbonato. Un nuovo tipo di guarnizione inserita tra l‘armatura e il rifrattore impedisce la penetrazione capillare dell‘acqua. Entrambe le parti dell‘apparecchio sono ecocompatibili e possono essere riciclate in un nuovo processo produttivo.

Illuminotecnica d‘alta qualità per il massimo comfort visivo
La particolare struttura prismatizzata assicura una qualità illuminotecnica straordinaria per un apparecchio stagno. Le radiazioni ad angolature piatte sono ridotte in modo da portare al minimo il valore UGR, mentre la distribuzione fotometrica batwing a fascio molto largo assicura un illuminamento uniforme.

Costruzione studiata per una luce sicura
SCUBA è compatibile con l‘apparecchio stagno che lo ha preceduto, il leggendario FZ. Entrambe le nuove versioni (1/58W e 2/58W) possiedono non solo gli stessi tipi di fissaggi ma anche le stesse interdistanze di montaggio. Le chiusure del rifrattore sono costruite in modo ergonomico che impedisce di ferirsi durante il montaggio. Inoltre l‘installatore vede e sente con chiarezza quando i fissaggi sono chiusi in modo da garantire la tenuta stagna. La manutenzione risulta altrettanto facile: infatti aprendo l‘apparecchio le chiusure rimangono agganciate e non possono andar perse. La tecnica CLIX permette di montare rapidamente l‘apparecchio SCUBA su soffitti, pareti o binari portanti.

Per installare una fila continua si realizza il cablaggio passante con un apposito set oppure facendo entrare ed uscire i cavi alternatamente attraverso due aperture frontali. In caso di temperature ambiente più elevate del normale si può richiedere uno speciale reattore elettronico industriale che prolunga la durata dell‘apparecchio.

„La vera sfida stava nel coniugare l‘aspetto estetico con le esigenze di funzionalità. Lo stile moderno ed essenziale di questo apparecchio dà una nuova definizione al tradizionale rapporto tra forma e funzione, tra estetica e qualità di luce. Si tratta di un elemento illuminotecnico destinato ad ambienti impersonali, con una luce che li caratterizza e li rende più accettabili senza però sacrificare le necessarie priorità tecniche“. Massimo losa Ghini


Gruppo prodotti: Plafoniere Lampade LED Lampade lineari Illuminazione lineare Lampade a soffitto Lampade a soffitto LED Lampade a LED Lampade a LED Lampade a soffitto in metallo

Più Più
Zumtobel Lighting | Le ultime novità
Where to buy

Rivenditore-Partner di Architonic nelle vostre vicinanze che distribuiscono questo brand

Selezioni un paese

e la cittá/regione

oppure imposti il suo codice postale

Ricerca