ROBOTS collezioni

È il 1979. L’ABITACOLO di Bruno Munari riceve il Compasso d’Oro al Design. Con Munari ROBOTS delinea la sua filosofia. Nel 1980 le Reti di Piero Polato segnano un nuovo successo e nel 1991 nasce l’importante collaborazione con Enzo Mari. Mari ha disegnato i principali sistemi che ROBOTS propone nel suo catalogo. Si chiamano DELTA, TECA, TRIESTE, SEATTLE e VENEZIA.
Il catalogo si arricchisce con il progetto ALA di Richard Sapper, un sofisticato ed elegante sistema di mensole; con diversi oggetti creati dallo Studio D’Urbino-Lomazzi, quali T-TAP, JACK e la sedia T-TINA, con la presenza di Chiara Rapaccini, Cristiano Iacobino e Marc Sadler.
I prodotti ROBOTS uniscono la tradizionale lavorazione del metallo a quella dei nuovi materiali, offrendo particolari soluzioni arredative, in sintonia con l’abitare contemporaneo.

Più

Più Più
Where to buy

Rivenditore-Partner di Architonic nelle vostre vicinanze che distribuiscono questo brand

Selezioni un paese

e la cittá/regione

oppure imposti il suo codice postale

Ricerca
Agenzie PR e Media che rappresentano questo produttore
Visualizzare