TUBES Profilo

TUBES Arredo bagno / Sanitari Radiatori / Riscaldamento
Investire in termini economici e di risorse nella ricerca e sperimentazione su materiali alternativi e nuove tecnologie, per raggiungere un equilibrio tra massima efficienza energetica ed estetica di livello. Con l’introduzione di corpi scaldanti ripensati come elementi architettonici prima che componenti di impianto, Tubes ha cambiato volto al tradizionale radiatore, non tanto come operazione di mero restyling, quanto come ricerca di nuove valenze sia prestazionali sia estetiche che hanno conferito al corpo scaldante una nuova dignità, tale da farlo rientrare a pieno titolo nell’ambito del progetto dell’architettura d’interni e non più relegato alla sola richiesta di fabbisogno termico.

Tubes rappresenta, nel segmento produttivo dei radiatori e scaldasalviette, l’evoluzione di una realtà imprenditoriale che vanta un’esperienza trentennale. Azienda sita nel cuore del nord-est - l’intero ciclo produttivo è concentrato nella sede storica di Resana, in provincia di Treviso - sin dagli inizi, nel 1994, ha dimostrato sensibilità nel captare le aspettative del mercato. Tubes ha puntato sull’innovazione per creare una identità propria e connotata, dando avvio a un intenso lavoro di ricerca e sperimentazione in campo tecnico ed estetico, condotto in parallelo su materiali, processi di lavorazione, forme e dimensioni.

Già nelle prime proposte della collezione Basics si nota una costante attenzione verso l’aspetto formale mai fine a se stesso e la cura per i dettagli; ad esempio, la rotondità degli elementi che compongono il corpo radiante non solo rende l’oggetto esteticamente rassicurante, ma, privo di spigoli e asperità, garantisce sicurezza e incolumità all’interno della casa. Anche la sezione dei tubolari, nel conferire al radiatore un tocco di minimale eleganza tale da renderlo idoneo in qualsiasi tipologia di interni, è indice di grande attenzione verso i consumi idrici e l’efficienza termica. A parità di dimensioni d’ingombro, infatti, i radiatori Tubes, rispetto ai radiatori tradizionali, contengono fino a 1/3 d’acqua in meno, favorendo la massima rapidità di reazione e di cessione del calore nell’ambiente con un notevole risparmio di energia.

Il percorso evolutivo di Tubes è stato rapido e segnato da pietre miliari che ne hanno fatto un'azienda pioniera nel settore: dopo Basics è stata la volta della collezione Extras, nella quale si è data sempre più importanza all’intervento di design conferendo al corpo scaldante la personalità di complemento d’arredo, fino ad arrivare alla collezione che rappresenta una vera e propria rivoluzione nel mercato dei radiatori: una nuova concezione del radiatore è espressa in Elements, la cui direzione artistica è di Ludovica+Roberto Palomba, collezione che riunisce progetti in cui il calorifero, reinterpretato da designer del panorama internazionale, è pensato come elemento della struttura architettonica, dotato di forte personalità e capacità arredativa grazie anche alla grande modularità e possibilità di personalizzazione.

A conferma del riconoscimento internazionale dell'impegno di Tubes e dei suoi investimenti nel campo della ricerca e dello sviluppo, diversi radiatori appartenenti a questa collezione hanno vinto premi di design e sono stati accolti in importanti musei: Square, design di Ludovica+Roberto Palomba, si è aggiudicato il Red Dot Design Award nel 2007 e il Designpreis nel 2008; add-On, design di Satyendra Pakhalé, ha vinto il Red Dot Design Award nel 2008 e dal 2011 fa parte della collezione permanente del Museo Nazionale d'Arte Moderna del Centre Pompidou a Parigi; Agorà, design Nicola De Ponti, è stato selezionato dall'ADI Design Index 2013; Trame, design Stefano Giovannoni, ha vinto il Best of Year 2013 e il Red Dot Design Award 2014.

La ricerca di Tubes si è recentemente rivolta all'individuazione di soluzioni elettriche inedite, che rispondono ad una precisa richiesta del mercato e della progettazione: la semplicità di installazione e la possibilità di modificare la collocazione del radiatore.

La grande flessibilità di varianti dimensionali, cromatiche e di installazione è il denominatore comune di queste tre collezioni che rispondono in modo diverso, ma mirato, alle richieste di un utente aperto all’innovazione e al design. Si può scegliere all’interno di un ventaglio completo e diversificato che contempla milioni di possibilità (più di 4 milioni e ½ solo per il CV14): Basics comprende 9 famiglie di prodotto con 98 modelli disponibili, Extras ne propone 13 con 26 tipologie diverse mentre Elements vanta 8 linee con 47 modelli differenti. Anche nei colori la capacità di personalizzazione è altissima: disponibili oltre 250 varianti cromatiche e 6 finiture galvaniche (cromatura, nichelatura, doratura a 14 o 24 kt,) e le nuovissime Nickel nero e stagno lucido realizzate a mano. Inoltre, 4 anodizzazioni spazzolate – argento, grigio titanio, nero e bronzo.

Tubes dedica grande attenzione all’aspetto della qualità. Oltre al doppio collaudo effettuato su ogni singolo pezzo, i prodotti a marchio Tubes sono coperti da brevetti tecnici ed estetici e sono conformi alla normativa UNI EN 442-1 in vigore, certficati dal Politecnico di Milano per i prodotti idraulici. ENEC/IMQ per i prodotti elettrici cerificati.


Gruppo prodotti: Accessori per bagni Radiatori / Riscaldamento
Designer: Antonia Astori Giampietro Cinel Stefano Cinel Nicola De Ponti Elisa Giovannoni Stefano Giovannoni Peter Jamieson Satyendra Pakhalé Ludovica Palomba Roberto Palomba
TUBES radiatori srl
Via Boscalto, 32
31023 Resana (TV)
Italia
Phone: +39 04237161
Fax: +39 0423715050
Where to buy

Rivenditore-Partner di Architonic nelle vostre vicinanze che distribuiscono questo brand

Selezioni un paese

e la cittá/regione

oppure imposti il suo codice postale

Ricerca
Representatives
Agenti ed Importatori partner di Architonic per questo produttore
Visualizzare