Gandía Blasco Profilo

Gandía Blasco Mobili per la casa Mobili per ufficio / contract Mobili da giardino / esterni Complementi / Accessori Rivestimenti di pavimenti / Tappeti
La storia della ditta GANDIA BLASCO
La ditta GANDIA BLASCO, più nota al giorno d’oggi per la sua linea di mobili per esterni, è nata nel 1941 come organizzazione familiare dedita alla produzione di coperte. La sua attività si sviluppa a livello industriale con una produzione intensiva che negli anni del dopoguerra viene destinata fondamentalmente alle forze armate ed agli ospedali.

La ditta ha la sua sede a Ontinyent (Valencia), una cittadina che in quel periodo aveva circa 13.000 abitanti, in una zona di notevole espansione del settore tessile, sotto l’influenza della città di Alcoi, e centro nevralgico di tutta la contrada della Vall de Albaida. Durante circa 40 anni, e sotto la direzione di José Gandía-Blasco (padre di José Antonio, attuale presidente della ditta), l’attività di partenza non solo non cambia, ma anzi riscuote un notevole successo. In quel periodo, nel momento di massima espressione della ditta, si arriva ad un organico di 100 dipendenti, tutti appartenenti a famiglie di questa cittadina valenciana.

A metà degli anni ’80, il settore delle coperte comincia a manifestare dei sintomi di esaurimento, causati dalla forte concorrenza del mercato estero che produce ad un costo minore e con maggior qualità. La ditta si vede con la necessità di operare un importante cambio strategico per superare il momento di difficoltà.

Quando José A. Gandía-Blasco Canales assume maggiori responsabilità nella gestione della ditta, si rende conto della necessità di un cambio, giacché il momento del suo arrivo coincide con un punto d’inflessione. Con il compito di modernizzare la ditta, sia attraverso la sua marca sia attraverso il prodotto che offre, José A. entra in contatto con le stiliste Marisa Gallén e Sandra Figuerola, dello studio valenciano La Nave, che creeranno l’attuale logotipo della ditta: un simpatico e stilizzato gattino, ossia l’animale che cerca il comfort della casa. A quel punto, la partecipazione di Gallén e Figuerola si estende anche al design dei tappeti. Le prime collezioni confezionate recuperano l’uso dei vecchi telai con un nuovo materiale che deriva dal cotone ed è il frutto di un’infinità di sperimenti, così vengono elaborati nuovi prodotti moderni con stampati colorati su un lato e reversibili in tinta unita sull’altro lato. Una terza stilista, Lina Vila, crea una linea di tappeti infantili, il cui successo e fama si estendono rapidamente in tutta l’Europa. Nel 1990, la ristrutturazione della ditta, del logo e dei prodotti ottiene il Premio Impiva all’innovazione. Si tratta di un impulso importantissimo che rappresenta il primo segno evidente di evoluzione nella filosofia della ditta.

Durante gli anni seguenti, la marca si dedica al mercato tessile grazie all’esclusività ed al fattore innovativo del design: tappeti con frange, con stampati, tessuti a mano, con forme originali. In quel periodo la produzione era quasi esclusivamente nazionale, e si realizza con telai tradizionali. Il successo riscosso dai tappeti porta alla creazione di altri prodotti, come lenzuola, piumoni, trapunte, tele e cuscini.

Così, nel 1996, stabilita la nuova linea d’attività, a causa della necessità personale di José A. di arredare la terrazza della casa che l’architetto Ramón Esteve gli stava costruendo a Ibiza, insieme a lui cominciano a sviluppare una linea di mobili da esterni. La collezione ‘Na Xemena’, nasce quindi per riempire un vuoto nel mercato, che in quel momento non vedeva praticamente alcuna concorrenza. La filosofia di questa linea di prodotti, che ancora oggi è la serie ammiraglia della ditta, viene trasmessa a tutta la marca: un design che unisce il maggior comfort della sua funzionalità ad un elevato componente estetico. Una nuova situazione nella dinamica aziendale e che, con il tempo, diventerà il suo aspetto più significativo.

Poco dopo, nel 1999 José A. Gandía-Blasco Canales riceve la ditta in proprietà e porta a capo il rinnovamento della gerarchia aziendale e anche dei metodi di produzione e della filosofia della ditta in una maniera più generale.

Nel 2000, la ditta si unisce alla emergente Babia (società creata da Pablo Gironés e dall’architetto Ramón Esteve), che si dedica ai mobili per interni. Con questa fusione si delinea un tentativo per introdursi nel settore del mobile per interni, ma questa attività viene abbandonata poco tempo dopo per dedicarsi in esclusiva ai prodotti per esterni. Pablo Gironés diventa così socio della ditta ed assume l’incarico di direttore di marketing e di prodotto della GANDIA BLASCO, e Ramón Esteve passa a collaborare più attivamente allo sviluppo di nuovi prodotti di mobili per esterni.

Questi fattori contribuiscono a consolidare la strategia aziendale di espansione che quindi si posiziona come leader mondiale nei mobili per esterni di elevato contenuto di design. La ditta si espande in tutto il mondo, con l’apertura di punti vendita e di showroom in molti paesi. La collaborazione con designer di riconosciuto prestigio a livello internazionale porta a consolidare l’opera di decine di persone, che da Ontinyent contribuiscono ad arredare le case degli angoli più insospettabili del pianeta.

Con una produzione nella quale praticamente la totalità del prodotto viene sviluppato in impianti della zona, contribuendo in questa maniera a promuovere l’economia locale, GANDIA BLASCO si è stabilita in un settore quasi scoperto da lei stessa e così guarda il futuro con l’ottimismo di una marca dal nome internazionale.
Gandía Blasco Mobili per la casa Mobili per ufficio / contract Mobili da giardino / esterni Complementi / Accessori Rivestimenti di pavimenti / Tappeti
Equipe
La crescita dell’organico della GANDIA BLASCO è stata parallela al successo riscosso dalla ditta. Dalle poco più di 30 persone che lavoravano negli anni ’80, la ditta è passata adesso a 75 dipendenti fissi che sono distribuiti nei reparti di design, produzione, distribuzione dei prodotti e il personale dei punti di vendita propri, sia in Spagna sia all’estero.

Il personale della GANDIA BLASCO lavora con il medesimo spirito della direzione della ditta. L’azienda è formata da giovani intraprendenti, perseveranti, che sono convinti del lavoro che svolgono e che contribuiscono con un aspetto che è fondamentale per ottenere il successo: l’entusiasmo di un gruppo di persone che crede in un progetto.

Sotto la presidenza di José A. Gandía-Blasco, la ditta lavora sin dagli anni ’80 con designer di prestigio, ma ha anche puntato sempre su designer giovani, emergenti, che si sono resi celebri a livello internazionale grazie ai lavori realizzati per la GANDIA BLASCO, la qual cosa rappresenta una doppia soddisfazione per la ditta. La Gandia Blasco dispone di un reparto di design interno, e lo stesso José A., direttore creativo, firma alcuni dei prodotti che offre la casa. Si è sempre operato per arricchire la varietà e lo stile dei prodotti per mezzo della pluralità dei linguaggi dei vari designer con i quali sono state avviate collaborazioni, tutti professionisti dal prestigio indiscutibile sia in Spagna sia all’estero. Alcuni dei nomi che hanno firmato i prodotti della GANDIA BLASCO sono Jean Marie Massaud, Patricia Urquiola, Marie Mees, Marisa Gallén, Sandra Figuerola, Ramón Esteve, Odosdesign, Francesc Rifé, ecc. Questi creatori hanno saputo afferrare lo spirito della ditta e plasmare le loro idee in prodotti d’attualità che ora sono presenti nei mercati d’innumerevoli paesi.

Lo staff direttivo è completato da Sergio Pastor, Direttore Generale sin dall’anno 2000, Santiago Revert, Direttore Commerciale e artefice della strategia di espansione in tutto il mondo e Pablo Ramiro, Direttore Generale aggiunto e elemento chiave di una direzione bicefala. Toni Esteve dirige la filiale GANDIA BLASCO USA Inc. I primi due sono anche soci della Gandia Blasco.

Prodotti
Attualmente, la ditta presenta due linee di prodotti: i mobili per esterni, commercializzati attraverso la marca GANDIA BLASCO e i prodotti tessili (tappeti e piumoni nordici) legati alla marca di nuova creazione GAN. Pur con la loro diversità di stili e di forme, tutti questi prodotti condividono la stessa base per quanto riguarda la loro concezione: prodotti freschi, caratterizzati dalla massima qualità dei loro materiali, eleganti, funzionali e con una differenziazione ed esclusività nel loro design che li rendono oggetti unici. Idee e forme che non rispondono solo a situazioni domestiche bensì si coniugano con disegni gradevoli, contemporanei, mediatici o sorprendenti, che definiscono uno stile di vita.

I mobili per esterni, che rappresentano la pietra angolare della ditta, presentano attualmente più di 15 collezioni, che comprendono circa 300 prodotti diversi. Il catalogo della ditta risponde a tutte le necessità degli spazi all’aria aperta ed è in continua espansione, sempre alla ricerca di risolvere nuove situazioni o delle mancanze che siano state rilevate.

I mobili della GANDIA BLASCO sono stati concepiti per ambienti esterni nel senso più ampio della definizione. Non hanno bisogno di manutenzione, non si rovinano e sono in grado di sopportare le più dure inclemenze climatiche di qualsivoglia paese dove possano essere presenti. Anni di ricerca e d’innovazione nei materiali hanno reso possibili delle finiture ottime. I metalli migliori, le plastiche e il legno formano l’intelaiatura e la base di qualsiasi prodotto della Gandia Blasco.
Gandía Blasco Mobili per la casa Mobili per ufficio / contract Mobili da giardino / esterni Complementi / Accessori Rivestimenti di pavimenti / Tappeti
GAN
Alla fine del 2008 è nata la marca GAN che comprende tutto il settore tessile. Nei paesi di nuova affermazione, risulta difficile, dal punto di vista culturale, associare alla stessa marca i mobili per esterni e i prodotti tessili, per cui la marca GAN nasce a causa del bisogno di operare una differenziazione tra questi due vettori della ditta.

In pochi mesi, la marca GAN è riuscita a ritagliarsi una propria nicchia proprio grazie a questa rapida associazione alla tradizionale Gandia Blasco. GAN conserva gli standard di qualità delle sue origini, e infatti è stato proprio il mercato tessile a consolidare la ditta che l’ha vista nascere a livello internazionale.

Espansione internazionale
Negli ultimi 8 anni, la GANDIA BLASCO è cresciuta a passi da gigante. Il successo riscosso in un primo momento, a livello nazionale, con il prodotto tessile, non ha impiegato molto ad estendersi anche a livello mondiale. D’altronde, anche al di là delle frontiere spagnole, il mobile per esterni ha trovato lo stesso vuoto di mercato, e con l’offerta di un prodotto caratterizzato da standard di qualità e di design che non esistevano, ha potuto confermare l’espansione di una ditta per la quale non esiste la parola “limite”.

La marca è presente con punti di vendita e showrooms a New York, Milano, Istanbul, Città del Messico, Oporto, Bologna, Belgio, ecc., oltre a tutti quelli locali a livello nazionale. Prossimamente, anche luoghi come Portorico e Palma di Maiorca avranno punti di vendita Gandia Blasco, propri o in franchising.

Nel 2005 è stata costituita la filiale GANDIA BLASCO USA Inc, con sede a New York. La centrale è installata in uno showroom di 250 mq a Manhattan. Questa società, formata da 5 persone e diretta da Toni Esteve, si occupa della distribuzione negli USA e in Canada. A questo riguardo, la ditta dispone di un centro logistico a Miami.

Nel 2008 è stata costituita anche la filiale GANDIA BLASCO ITALIA, essendo stato localizzato in Italia uno dei principali mercati della ditta. La sua presenza con uno showroom in uno spettacolare spazio industriale sito nella vibrante Via Tortona a Milano lo conferma.

La ditta dispone di una rete di distribuzione nei cinque continenti attraverso 74 paesi. L’espansione mondiale è stata possibile perché sin dall’inizio i prodotti sono stati presentati alle principali fiere di mobili, come quelle di Milano, di Londra, di New York, di Parigi, di Tokio, di Dubai, di Las Vegas e di Kortritjk, tra gli altri.

Premi e riconoscimenti
Da quando il design è divenuto il valore aggiunto offerto dalla GANDIA BLASCO, i suoi standard di qualità hanno ottenuto riconoscimenti attraverso l’assegnazione di vari premi e attestazioni, tra i quali spiccano i seguenti:

• Premio Impiva Design 1990
• Selezione ai Premi Principe Felipe all’Eccellenza Aziendale 2005.
• Premio al Miglior Stand 2003. FIM Valencia.
• Premio al Miglior Stand 2006. Habitat Valencia Fordward.
• Selezione Delta Adi Fad al parasole Ensombra creato da Odosdesign.
• Premio Wallpaper al miglior prodotto per esterni 2008: sedia a sdraio Flat creata da Mario Ruiz.
• Premio Grand Designs Magazine al parasole Ensombra creato da Odosdesign.
• Premio Wallpaper Design Awards 2013 a Tropez daybed de Stefan Díez, "Best outdoor lounger"

Concorso internazionale di design di mobili per esterni
GANDIA BLASCO, fedele alla sua filosofia di appoggio ai giovani designer, è orgogliosa di aver contribuito a far conoscere dei creativi emergenti, in alcuni casi producendo le loro prime creazioni.

Mossa da uno spirito di mecenatismo, la ditta lancia, nel 2006, la prima convocazione di un concorso pubblico per studenti o per giovani professionisti del design. Le basi del concorso sono variabili, in alcune occasioni vengono richieste idee per mobili ed in altre la partecipazione è ristretta a proposte per illuminazione da esterni. In ogni edizione vengono concessi due premi dotati di una interessante somma economica e anche della possibilità che la ditta metta in produzione i progetti premiati.


Gruppo prodotti: Sedute Relax Tavoli Mobili multimediali Lounge / Aree d'attesa Sedute Mobili multifunzionali Ristorazione Sedute da giardino Tavoli da giardino Lounge da giardino Parasole Tessuti da esterno Camini / Stufe da giardino Lampade da giardino Giardinaggio Lampade da terra Lampade da pavimento Illuminazione stradale Illuminazione da giardino Arredo bagno Sedute / Mobili relax Accessori Accessori per abitazioni / uffici Accessori da tavolo Tappeti Rivestimenti Stufe / camini Camini senza canna fumaria Illuminazione stradale
Designer: Victor Carrasco Sebastien Cordoleani Stefan Diez Enblanc Ramón Esteve Sandra Figuerola Alejandra Gandía Blasco José A. Gandía-Blasco Borja García Emmanuel Gardin Pablo Gironés Yolanda Herraiz Charlotte Lancelot Ana Llobet Jean-Marie Massaud Nendo neri & hu odosdesign Claire Anne O’brien Francesc Rifé Mario Ruiz Héctor Serrano Francesco Sillitti Javier Tortosa Patricia Urquiola Romero Vallejo
Gandía Blasco, S.A.
Músico Vert, 4
46870, Ontinyent (Valencia)
Spagna
Phone: +34-902-530 302
Fax: +34-902-530 304
Where to buy

Rivenditore-Partner di Architonic nelle vostre vicinanze che distribuiscono questo brand

Selezioni un paese

e la cittá/regione

oppure imposti il suo codice postale

Ricerca
Representatives
Agenti ed Importatori partner di Architonic per questo produttore
Visualizzare