Wannenes Art Auctions | Acerca de

Auction house description available in italian only.


La casa d'Aste Art è nata nel 2001 dall'idea di Guido Wannenes e un altro amico antiquario.
E' stata creata ad hoc per vendere gli interni di una villa patrizia al confine con la Toscana.

Le sale di Palazzo di Negro, hanno visto ricostruire gli arredi della Villa, per questo si parlò di House Sale.
Dopo le 3 tornate d'asta del 2001 che hanno fatto registrare l'85% di venduto, la Casa d'Aste viene interamente gestita da Guido Wannenes.

Nipote e figlio di antiquari, Guido Wannenes ha 32 anni, è il più giovane titolare di Casa d'Aste in Italia, partecipa a mostre e si occupa di mobili e dipinti, con particolare attenzione alla realtà genovese fin dall'età di 14 anni, al seguito dello zio e del padre.

I Wannenes sono da generazioni importanti antiquari italiani, arrivarono a Genova, dall'Olanda, nel '600 coi pittori fiamminghi.

Tra le aste rilevanti, quella del 26 Novembre 2001 ha visto aggiudicare per 121 milioni di lire 4 dipinti monocromi di G.B. Carlone, preparatori all'affresco di Palazzo Negrone (P.za Fontana Marose, Genova).
Altri pezzi importanti sono partiti per la Francia.

A febbraio del 2002 la casa d'Aste Art ha tenuto la sua prima asta di ottocento.

Genova ha dato il suo contributo all'asta, in particolare è rimasta in città un'opera rara da trovare così bene conservata come la portantina genovese.
Venduti anche un gruppo di arazzi fiamminghi del seicento, rimasti chiusi in una cassa per 150 anni.